VIDEO GRATUITO

Video gratuito rivela i 3 veri motivi per cui la maggior parte delle stimolazioni e dei trattamenti ormonali e farmacologici FALLISCONO, e cosa fare per mettere il corpo nelle migliori condizioni di essere pronto alla tua futura gravidanza, se hai deciso di sottoporti a trattamenti di stimolazione ormonale (FIVET, PMA, ICSI)

PER CHI E' LA PRESENTAZIONE
Hai già fatto trattamenti di fecondazione o stimolazione ormonale ma non hanno funzionato?

Stai valutando alternative e soluzioni per sottoporti a stimolazione ormonali per andare incontro alla tua gravidanza

NON vorresti più essere all'interno della "CATENA DI MONTAGGIO " di cliniche o aziende ospedaliere per sperare di andare incontro a una futura gravidanza

Vuoi darti una possibilità in più, mettendo realmente il tuo corpo nelle migliori condizioni di essere pronto a una futura gravidanza.
QUELLO CHE SCOPRIRAI
Come preparare il tuo corpo se hai deciso di sottoporti a trattamenti di stimolazione ormonale
(FIVET, PMA, ICSI) con 3 dei 7 trucchi nutrizionali

Quello che ti sto per raccontare e  che agisce direttamente sulla CAUSA dell'infertilità:
L'INFIAMMAZIONE SILENTE.

L'infiammazione silente è connessa all'infertilità idiopatica o senza causa apparente e rappresenta il fattore responsabile di circa il 20% dei casi di infertilità.

il 20% è una percentuale MOLTO RILEVANTE.

Quello che emerge nella pratica clinica, parlando e ascoltando le coppie che incontrano difficoltà nel concepimento e che spesso si sono già sottoposte a uno o più cicli di fecondazione assistita, è che salute del sistema immunitario e gravidanza sono strettamente correlati.

Spesso in queste coppie si riscontra un sistema immunitario indebolito.


Analizzando una giornata alimentare media delle coppie che stanno cercando attivamente di avere un bambino, si scopre che spesso LA LORO ALIMENTAZIONE E' IPOPROTEICA (cioè con un apporto proteico insufficiente rispetto al loro fabbisogno) e STANDARDIZZATA (non varia).

Questo significa, trasmettere sempre lo stesso “messaggio alimentare” al corpo, il corpo risulterà giorno dopo giorno intossicato da queste sostanze e maggiormente esposto al rischio di sviluppare reattività alimentari.

L’assunzione di cibi non tollerati provoca un’infiammazione cronica e quindi una risposta immunologica esagerata che può essere dannosa per la maturazione degli ovociti e quindi per la fertilità della coppia.

COSA CI DICONO LE RICERCHE SCIENTIFICHE?

Qualsiasi cibo può provocare in persone sensibilizzate, la produzione di citochine e sostanze infiammatorie che provocano tutta la sequenza di sintomi che possono incidere sia sul sistema immunitario sia su quello ormonale, andando a interferire anche con la fertilità.

Se il nostro corpo riceve stimoli ambientali esterni negativi a partire da un alimentazione poco varia e non bilanciata ecco che si va a minare la salute del sistema immunitario stesso che si indebolisce e inizia a mandare dei segnali sbagliati al cervello.

È come se dei soldati schierati al fronte anziché salvaguardare la salute dei compagni di battaglia, ricevono dal comandante (nostro cervello) l’ordine di sparare a tutti, amici e nemici senza distinzione
FIVET/PMA: LA LEVA MANCANTE PER METTERE IL TURBO ALLA TUA GRAVIDANZA


Al momento della diagnosi di INFERTILITA' O INFERTILITA' IDIOPATICA (senza causa apparente), cioò che viene consigliato è:

> ESAMI DEL SANGUE PER ENTRAMBI I PARTNER

> SPERMIOGRAMMA

> METTERSI IN LISTA D'ATTESA PER EFFETTUARE LA STIMOLAZIONE ORMONALE CONCORDATA

> LISTINO DEI PREZZI

Peccato che tutti questi dati spesso non portano all'esito sperato: la gravidanza.
Infatti le varie tecniche di stimolazione ormonale, contrariamente a quel che si pensa, non permettono di lottare contro il crollo della fertilità.
Non rappresentano la bacchetta magica che ripara l’invecchiamento delle ovaie.

Perchè?

Le tecniche di stimolazione ormonale (FIVET, PMA, ICSI e simili) agiscono UNICAMENTE SUL SINTOMO.


FIVET/PMA: PROTOCOLLO NUTRIZIONALE COMPLETO
  • Ridurre l'infiammazione da cibo: LE DUE FASI

  • Fecondazione e stimolazione ormonale: cosa fare per prepararti al meglio.

  • Gestione pratica pre FIVET/PMA con piano alimentari specifici al riguardo

  • Come gestire la fase POST TRATTAMENTO: come comportarsi dopo la FIVET/PMA/STIMOLAZIONE ORMONALE e i 3 piano specifici nutrizionali da seguire post trattamento
12 VIDEO LEZIONI PASSO PASSO
(VALORE 497 €) 
12 video-lezioni step-by-step in continuo aggiornamento con la parte audio consultabile anche quando sei in macchina o sei a casa e non hai la possibilità di vedere il video, nelle quali ti spiegherò e ti farò applicare tute le soluzioni realmenti efficaci per capire come comportarti nelle fasi di avvicinamento al trattamento ORMONALE.
N.B.  il tuo corpo deve essere messo nelle migliori condizioni di essere pronto a una futura gravidanza e e se non lo prepari, i trattamenti ormonali avranno tassi di successo ancora più bassi rispetto agli attuali.
IL PROTOCOLLO SEGRETO PER GESTIRE LA FASE PRE FIVET/PMA
(VALORE 497 €)
THE TWO SECRET OF  PROTOCOL: il protocollo completo che si basa su 3 fasi determinanti per mettere il corpo nelle migliori condizioni di essere pronto per il trattamento.

Nella maggior parte dei casi non si arriva nemmeno al trattamento di fecondazione perché il protocollo migliora già da solo la fertilità della coppia e della donna....
5 PROTOCOLLI NUTRIZIONALI SPECIFICI ( € 497)
Ti ho già creato 5 piani alimentari specifici per guidarti passo dopo passo, sia prima di un eventuale trattamento di stimolazione ormonale (FIVET - PMA - ICSI) che dopo il trattamento di stimolazione.

Avrai a disposizione:

==> Piano alimentare da seguire per 2 mesi PRIMA del trattamento di stimolazione ormonale.

==> Piano alimentare da seguire per 2 mesi DOPO il trattamento di stimolazione ormonale.

==> Piano alimentare di mantenimento
.
Anche perchè se non prepari al meglio il tuo organismo a livello di bilanciamento ormonale con una nutrizione specifica, non sarai nelle migliori condizioni di andare incontro a una gravidanza.
Chi sono?
Dr Davide Maiocchi
Creatore del Sistema di Gravidanzafacile
Mi presento, sono Davide Maiocchi, ho 32 anni e vivo in Italia.Ho creato sulla mia esperienza professionale e soprattutto dopo la nostra personale storia di difficoltà nell'avere un bambino, il sistema di Gravidanzafacile.

Mi occupo di aiutare le donne e le coppie dai 25 ai 40 anni ad applicare in modo scientifico, il protocollo nutrizionale che permette di verificare e migliorare l' equilibrio ormonale di tutti i giorni, migliorando la fertilità di coppia in modo reale e misurabile, senza utilizzare farmaci ne ormoni ma rispettando l'equilibrio e il funzionamento del tuo corpo.

Ho già aiutato molte coppie a permettergli di capire il perché si incontrano spesso delle difficoltà sulla strada verso il concepimento e a provocare quel cambio mentale necessario per mettere il corpo nelle migliori condizioni di essere pronto per 
una futura gravidanza: LA TUA!!
ALCUNE TESTIMONIANZE DEI MIEI PAZIENTI

Testimonianza di Nicolina R. – 37 anni
 
Buongiorno,
ci fa piacere esprimere la nostra opinione in merito al percorso intrapreso
insieme.
Prima di tutto  esprimiamo la nostra gratitudine per l'approccio umano che hai avuto da subito nei nostri confronti oltre alla
professionalità che poi abbiamo avuto modo di constatare.
Ci hai insegnato ad accostarci alla scelta dei cibi in maniera più consapevole e chiara.Inizialmente scegliere di eliminare una buona quantità
di zuccheri che inconsapevolmente assumevano non è stato facile ma adesso dobbiamo dire che ci risulta molto più semplice e anche a livello fisico ci
sentiamo meglio.Io devo dire di aver riscontrato dei miglioramenti fin da subito ..come abbiamo avuto modo di condividere.Noi speriamo che questo
percorso intrapreso seguendo i tuoi consigli possa essere davvero la base che ci conduce pian piano alla realizzazione di un sogno...intanto per
adesso mangiamo decisamente meglio..scegliamo i cibi con maggior attenzione e ci sentiamo meglio anche fisicamente.

Grazie di tutto.
 
Nicolina
 
 
Testimonianza di Irene D. - 35 anni

 
Mi sono rivolta al Dott. Maiocchi a gennaio 2018 dopo aver intrapreso senza risultato un lungo e delicato percorso presso un centro di fecondazione assistita.
Ero molto stressata fisicamente e mentalmente e avevo preso qualche chilo a causa delle cure ormonali. Ho trovato di fronte a me non solo un medico ma anche una persona che mi ha ascoltata e ha capito la delicata situazione che stavo vivendo.


Abbiamo intrapreso un percorso personalizzato per poter disintossicare il mio corpo e aiutarmi a realizzare il mio desiderio di maternità, attraverso alimentazione e integrazione con fiori australiani.


Nel mese di aprile con mio stupore -e del mio compagno- ho scoperto di essere incinta. Purtroppo la gravidanza si è interrotta, ma sapere che con alimentazione e integrazione naturale ho ottenuto questi risultati mi permette continuare il mio percorso con positività.


Ringrazio il Dott. Maiocchi per l’aiuto che mi sta dando e mi darà in futuro.

 
P.S. Ti comunico ufficialmente che aspetto un bambino. Grazie
 
Irene D.


Testimonianza di Francesca T. - 45 anni

Mi sono rivolta al Dott. Maiocchi a Gennaio 2019, abbracciando il percorso di Gravidanzafacile, perché è stato l’unico percorso intrapreso in cui mi sono sentita finalmente ascoltata e capita dal professionista che aveva davanti.


Dopo essermi sottoposta a 7 cicli di fecondazione assistita in 3 anni, avevo ormai perso le speranze.
Ho conosciuto il Dott. Maiocchi, leggendo su internet un suo articolo su alimentazione e fertilità e ho voluto consultarlo.
Mi ha messo subito a mio agio raccontandomi il percorso che avremmo potuto fare insieme.


Ho potuto subito constatare che l’elemento fondamentale che ho potuto modificare anche grazie al suo supporto, è stato sia un cambio di mentalità verso la futura gravidanza che l’approccio alimentare totalmente innovativo (anche perché nessuno mi aveva mai consigliato di seguire un’alimentazione specifica in caso di difficoltà nell’avere un bambino).


Ho decido comunque di sottopormi a un ennesimo trattamento di fecondazione assistita e oggi a distanza di 1 mese e mezzo, sono finalmente rimasta incinta ( e ancora non ci credo).


Grazie di tutto. 


Francesca T


Testimonianza di Sonila. – 26 anni

“Ho imparato a nutrirmi nel migliore dei modi per poter avere dei bambini. Prima di applicare il sistema, facevo sempre dei pasti composti da frutta e verdure, partendo sin dalla prima colazione con frutta fresca, a pranzo ancora frutta unita a verdure e idem per la sera. Poi ho conosciuto e applicato questo Sistema che mi ha fatto capire che non andavo da nessuna parte in questo modo e da lì in poi ho seguito i consigli del Dott. Maiocchi, applicandoli alla mia vita.

 Ho iniziato a fare una sana colazione, un pranzo e una cena equilibrati e composti da tutti i nutrienti necessari, soprattutto come quota proteica nei pasti (che io ho da sempre tralasciato di mettere). Oggi ho due stupende creature che hanno riempito d’amore la mia vita e quella di mio marito”.
Ho iniziato a fare una sana colazione.

Pasti a base di frutta e verdure non mi hanno portato da nessuna parte

Oggi ho due stupende creature che hanno riempito d’amore la mia vita.

Sonila

Testimonianza di Cristina – 42 anni

Desiderare di diventare mamma è una bellissima cosa e diventarlo lo è ancor più
!...ma molte volte come nel mio specifico caso il percorso diventa lungo e tortuoso, pieno di
imprevisti, dolori e speranze e non per dire ma anche costi! Mi presento ,mi chiamo Cristina
e sono una donna di 43 anni, affetta da 20 di Fibromialgia e quello che racconterò è il percorso fatto da me e dal mio compagno alla ricerca di un bimbo. Dopo ripetuti tentativi durati circa 4 lunghissimi e interminabili anni io e il mio compagno ci siamo affidati alle mani del ginecologo per capire se ci fosse e quale fosse il problema e da li ha inizio il nostro “calvario, esami, visite ,prelievi di ogni genere, spermiogrammi, tensioni, paure, ansie…

Tutto risulta essere nei parametri per poter affrontare una gravidanza, tranne se non fosse per una tuba occlusa.Il ginecologo non sembra essere preoccupato, dice che con una tuba funzionante le possibilità ci sono ugualmente anche se ridotte del 50%.

Passa il tempo e con il tempo ci si trova ad affrontare 2 aborti spontanei. Decido di provare anche a seguire una dieta alimentare specifica visto che sino ad allora avevo trascurato questo dettaglio, per cercare di migliorare tutto il sistema.

E nel frattempo decidiamo di intraprendere un’altra strada, quella della fecondazione assistita (fivet).

Ci rivolgiamo a vari ospedali per capire tempi e costi… Tempi d’attesa paurosi si parla di 1-2 anni nonostante avessi fatto parecchie visite ed esami in centri privati per cercare di velocizzare il percorso, ma niente da fare. Mi ritrovo a pensare che l’età avanza e il mio orologio biologico non aspetta….

Troviamo finalmente un ospedale a Monza dove i tempi sono ridotti a 3 / 4 mesi e dopo una prima visita inizio la cura di ormoni (punture da farsi ogni giorno alla stessa ora sottocute ) fino a portare i follicoli alla misura esatta per poterli espiantare con un intervento in anestesia totale.

A giorni alterni parte la corsa in ospedale dove ti metti in coda e aspetti il tuo turno per visita e prelievi come in una catena di montaggio e sempre con la tensione di fare veloce per tornare al lavoro sempre che hai la fortuna di averlo e devi sempre chiedere permessi un giorno si e uno no… (insomma la tensione non ti abbandona mai ! )..avvenuto l’espianto e fecondati gli ovociti bisogna attendere la chiamata da parte del ospedale per il successivo ricovero per il trasferimento intrauterino degli embrioni e poi stare a riposo (con le dita incrociate perché le possibilità che vada tutto a buon fine sono davvero poche ) …infatti anche questo tentativo nessuna cicogna in arrivo ma tanta tanta delusione…

Stremati da questa esperienza ma desiderosi di divenire genitori decidiamo di comune accordo di ritentare con una seconda ed ultima volta con la fecondazione nel mese di Luglio 2013, ma un miracolo accade giusto il giorno 10, un ritardo mi allarma, non pensavo di ritrovarmi incinta perché il mio pensiero era la’ alle cure, alle punture, ai due interventi che avrei dovuto nuovamente subire al correre avanti e indietro da Monza al vedere tutte quelle donne (e molte anche molto giovani) stare li nelle sale d’attesa con un viso sempre tirato e triste nella speranza di essere un giorno madri e genitori….e invece eccomi qui tra pannolini, sorrisi ,pianti e notti insonni e tanto tanto amore.

Cristina


Dubbi o domande? Vuoi più informazioni?
Contatta il nostro numero verde

Copyright 2020 - Gravidanzafacile- Tutti i diritti riservati
Privacy Policy Cookie Policy
Thanks for subscribing. Share your unique referral link to get points to win prizes..
Loading..